TEMPO DI VACANZE? CONSIGLI PER UNA CASA SICURA

Una delle principali e ragionevoli preoccupazioni dei proprietari di casa o degli affittuari, è quella di rendere sicura la propria abitazione sia per i propri cari che per gli oggetti di valore in essa contenuti. L’idea che un ladro possa irrompere a casa propria, frugare, mettendo mani nei cassetti o mobili dove ci sono oggetti cari non piace a nessuno. Soprattutto a chi, ahimè, ci è già passato e sa benissimo di cosa stiamo parlando. E questo lo diciamo perchè, nella maggior parte dei casi, le persone si pongono il reale problema di valutare la sicurezza della propria casa quando il danno è già stato fatto.
Quando, una volta subito il furto, si rendono conto che adottando delle misure di sicurezza domestica, tutto questo se lo sarebbero potuti evitare.

clicca sotto per scaricare l’opuscolo

CASA_SICURA

ALTRE NEWS

Nuovi Corsi per Amministratore di condominio 2021

Sono aperte le iscrizioni al: CORSO PER AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO L’Associazione Proprietari Casa (A.P.C.I.) organizza a Cagliari -per l’anno 2021 – Il corso per Amministratori di Condominio ai sensi della Legge 220 dell’11/12/2012. Il corso, della durata di 72 ore (oltre le 6 ore di verifica finale dell’apprendimento), è aperto ad un numero massimo di 20

Leggi Tutto »
opened door of house

Superbonus 110% come migliorare la classe energetica di un edificio

In gran parte degli edifici italiani, che siano condomini o abitazioni private, l’isolamento termico è quasi inesistente, ed è per questo che la maggior parte delle case sono in classe G o F. Ma quali sono i migliori interventi da realizzare per renderli di classe energetica superiore, se non A, almeno sufficiente per ottenere le

Leggi Tutto »

CANONI DI LOCAZIONE USO ABITATIVO NON PERCEPITI ESCLUSI DALLA TASSAZIONE PER I NUOVI CONTRATTI

Per i contratti di locazione ad uso abitativo stipulati dal 1° gennaio 2020,  ai sensi dell’art. 3 quinquies del D.L. 34/2019, che ha modificato l’art.26 del Tuir, i canoni di locazione non percepiti non concorrono alla determinazione del reddito imponibile purché la mancata percezione sia comprovata dall’intimazione di sfratto o dall’ingiunzione di pagamento. Le disposizioni hanno effetto per i

Leggi Tutto »
Torna su